amarcord.amicinellarte.it
English Version Versione in Italiano 
Visitatori: 5.506.783
Martedì, 19 Novembre 2019


PRIMO PIANO

SOCI

GALLERIE PERSONALI

CALENDARIO

PRESS ROOM

LINKS

LOGIN
Ricorda Login 

CERCA NEL SITO

Ricerca avanzata > 



HUMOR'S CORNER

SEGNALA UN EVENTO

IN EVIDENZA


ISCRIVITI AL SITO

COME ASSOCIARSI

*PAYPAL*

CERCO / OFFRO

PRIVACY

AGGIORNAMENTO
15 Settembre 2017





CALENDARIO
« precsucc »

immagine evento
21 Marzo 2015

Complessità progressive tridimensionali
21.03 - 01.04.2015 - Palazzo Stella - Genova
Francesco Firpo

date
dal 21/03/2015 al 01/04/2015

orari
Inaugurazione sabato 21 marzo ore 17.00.
Apertura da martedì a venerdì ore 9.30-12.30 e 15-19; sabato ore 15-19.

descrizione
Complessità progressive tridimensionali, mostra personale di Francesco Firpo a cura di Flavia Motolese

Imprimere il movimento ad un corpo statico non è un paradosso quando si analizza l’opera di Francesco Firpo. Le sue sculture in legno sono strutture articolate che si sviluppano nello spazio a partire da pochi elementi volumetrici: la forma base da cui parte il procedimento creativo, moltiplicandosi potenzialmente all’infinito, materializza l’energia del moto, rappresentando in un continuum il movimento e la sua fluidità. L’artista immagina corpi che si estendono nello spazio a partire da poche forme essenziali caratterizzanti, creando un ipotetico movimento di cui testimonia ogni singolo passaggio e mostrando, attraverso la concatenazione dei singoli pezzi, la continuità del gesto. Un’impalcatura complessa che trova nella compenetrazione dei piani prospettici il suo dato peculiare. Simili ad una spirale o ad un nucleo, le sculture si allungano e si avviluppano su se stesse, foriere di un artificio che trova nel Futurismo la sua più diretta ascendenza. Le linee di contorno irregolari le dilatano nello spazio, come se si protendessero verticalmente o orizzontalmente spinte da forze connaturate alla materia. Osservando le sue sculture da punti di vista diversi, assumono un aspetto differente e si scoprono dettagli a seconda della prospettiva. Sembra che le figure si modellino a seconda dello spazio interno e circostante, come in una sorta di avvitamento/torsione; ogni singolo tassello si avvolge attorno alla figura in un moto a spirale, coinvolgendo i diversi piani in una rotazione che suggerisce un’ulteriore espansione delle forme. Firpo, grazie alle sue creazioni visionarie, sembra creare microcosmi in grado di fondersi con l’ambiente circostante e di dominare l’aria stessa che diventa parte integrante delle sculture, plasmata come il mogano, il noce e l’abete.

sede espositiva
Palazzo Stella
Piazza Stella 5/1
16123 Genova
mail info@satura.it
web www.satura.it

info
segnalato da SATURA art gallery
tel. 010 246.82.84 cell. 338.291.62.43
mail info@satura.it

« precsucc »


versione senza grafica
versione pdf

  Spedisci ad un amico






Copyright © Pascal McLee 2000-2017. All Rights Reserved.
Amici nell Arte noprofit - C.F. 90034540097
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni