amarcord.amicinellarte.it
English Version Versione in Italiano 
Visitatori: 5.886.420
Martedì, 29 Settembre 2020


PRIMO PIANO

SOCI

GALLERIE PERSONALI

CALENDARIO

PRESS ROOM

LINKS

LOGIN
Ricorda Login 

CERCA NEL SITO

Ricerca avanzata > 



HUMOR'S CORNER

SEGNALA UN EVENTO

IN EVIDENZA


ISCRIVITI AL SITO

COME ASSOCIARSI

*PAYPAL*

CERCO / OFFRO

PRIVACY

AGGIORNAMENTO
15 Settembre 2017





CALENDARIO
« precsucc »

immagine evento
17 Gennaio 2015

Punti di rottura, mostra personale di Marco Altavilla
17 - 28.01.2015 SATURA art gallery - Genova
Marco Altavilla

date
dal 17/01/2015 al 28/01/2015

orari
da martedì a venerdì ore 9.30 - 12.30 e 15 - 19. Sabato ore 15 - 19.

descrizione
Sabato 17 gennaio 2015 ore 17:00 Palazzo Stella - inaugurazione PUNTI DI ROTTURA mostra personale di Marco Altavilla a cura di Marta Marin aperta fino al 28 gennaio 2015 da martedì a sabato ore 15:30 – 19:00 Genova, SATURA art gallery

S’inaugura sabato 17 gennaio 2015 alle ore 17:00 nelle suggestive sale di Palazzo Stella a Genova, la mostra “Punti di rottura” di Marco Altavilla a cura di Marta Marin. La mostra resterà aperta fino al 28 gennaio 2015 con orario 15:30 – 19:00 dal martedì al sabato. È il gesto fluido e veloce la cifra stilistica dell’ultima produzione di Marco Altavilla. La ricerca dell’espressività nel segno come sintesi del procedimento creativo in cui confluiscono razionalità, inconscio e istinto. Le tonalità naturali delle terre, l’alternarsi di bianchi e neri predominano in opere nelle quali si avverte un’inclinazione introspettiva. La dialettica ricorrente tra i due non colori è la conseguenza della riduzione all'essenziale, del riferimento agli opposti che si richiamano e si avvicendano continuamente. Una pittura gestuale che rompe i ritmi compositivi e che, attraverso la stesura del colore, rivela la velocità esecutiva. Un’urgenza espressiva che si articola in linee e forme con qualità quasi grafiche. Le superfici suggeriscono nel loro scomporsi, più che ordinarsi, un effetto di spazio mutevole e discontinuo, percorso da tensioni sotterranee. I riferimenti figurativi ancora riconoscibili tendono a scomparire o a ridursi al minimo mentre diventano predominanti i nuclei di aggregazioni cromatiche e contrappunti tonali. I valori della pittura di Altavilla sono quelli informali: ogni struttura precostituita e la riproduzione analitica della realtà sono abolite in favore di un’astrazione che raffiguri l’essenza del dato oggettivo mediato dall’interpretazione soggettiva dell’individuo. Dinamiche articolazioni spaziali, in cui si dispongono elementi coloristici significanti e linee forti che sembrano proiettarsi oltre i limiti della tela, rompendo gli equilibri formali tradizionali. Una sintesi marcata giocata sul dualismo tra la stratificazione del colore e delle forme e poi l’opposto, la sottrazione e la cancellazione di queste ultime, in un processo in grado di infondere nella materia il sentimento dell’esistenza, più che una sua riproduzione descrittiva. (Testo critico di Flavia Motolese)

sede espositiva
SATURA art gallery
Piazza Stella 5/1
16123 Genova
mail info@satura.it
web www.satura.it

« precsucc »


versione senza grafica
versione pdf

  Spedisci ad un amico






Copyright © Pascal McLee 2000-2017. All Rights Reserved.
Amici nell Arte noprofit - C.F. 90034540097
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni