amarcord.amicinellarte.it
English Version Versione in Italiano 
Visitatori: 5.244.657
Giovedì, 13 Dicembre 2018


PRIMO PIANO

SOCI

GALLERIE PERSONALI

CALENDARIO

PRESS ROOM

LINKS

LOGIN
Ricorda Login 

CERCA NEL SITO

Ricerca avanzata > 



HUMOR'S CORNER

SEGNALA UN EVENTO

IN EVIDENZA


ISCRIVITI AL SITO

COME ASSOCIARSI

*PAYPAL*

CERCO / OFFRO

PRIVACY

AGGIORNAMENTO
15 Settembre 2017





CALENDARIO
« precsucc »

Frida Kahlo, Autoritratto come Tehuana (o Diego nei miei pensieri), 1943 © Banco de México Diego Rivera Frida Kahlo Museums Trust, Mexico, D.F. / Artists Rights Society (ARS), by SIAE 2014.
20 Settembre 2014

Frida Kahlo & Diego Rivera
20.09.2014 - 08.02.2015 - Palazzo Ducale - Genova
Frida Kahlo - Diego Rivera

date
dal 20/09/2014 al 08/02/2015

orari
lunedì 14.00 - 19.00
dal martedì alla domenica 09.00 - 19.00

apertura serale:
il giovedì, fino alle 22.30.
orari e biglietti »

descrizione
Nelle prestigiose sale di Palazzo Ducale di Genova, una grande mostra per presentare al pubblico il percorso artistico e biografico di una delle coppie più celebri dell'arte del Novecento.
Una mostra che presenta oltre 120 opere, a cura di Helga Prignitz-Poda, con la collaborazione di Cristina Kahlo (pronipote di Frida) e Juan Coronel Rivera (nipote di Diego), con l'obiettivo di raccontare i legami segreti che unirono due artisti così profondamente differenti e quanto diversamente sia stata valutata la loro espressione artistica nel tempo.

Frida e Diego, il tormento e la passione
Tormentata, passionale, infedele. Una storia d'amore che ha assunto ben presto i contorni della leggenda.
Frida Kahlo e Diego Rivera si videro per la prima volta nel 1922 sotto i ponteggi della Scuola Nazionale Preparatoria. Lui era il pittore più famoso del Messico rivoluzionario, chiamato a dipingere un murale nell'anfiteatro dell'istituto. Lei una ragazzina irriverente. Sette anni dopo, Frida Kahlo e Diego Rivera erano moglie e marito.
Fu l'inizio di un amore lungo e tormentato, costellato di tradimenti e colpi di scena (anche di pistola). Le gelosie e i tradimenti reciproci, il divorzio e i due matrimoni, il destino opposto delle loro parabole: ogni evento della loro vita, ha reso la loro unione qualcosa di più di un semplice legame sentimentale.
"Ho avuto due gravi incidenti nella mia vita. Il primo fu quando un tram mi mise al tappeto, l'altro fu Diego".
La spina bifida, le 32 operazioni chirurgiche a seguito di un terribile incidente stradale, il tradimento di Diego con la sua amata sorella, Cristina; Frida incarna il senso stesso della lotta, simbolo universale del riscatto femminile.
Frida risponde all'infedeltà di Diego coltivando le sue relazioni extra-coniugali con estrema libertà, con uomini come con donne, personaggi perlopiù famosi, artisti, fotografi, politici, da Tina Modotti, a Giorgia O'Keeffe, da Nickolas Muray a Lev Trotsky.
Il suo spirito di ribellione, la sua sessualità libera e ostentata, ne fanno ben presto il simbolo dell'emancipazione femminile e ogni aspetto concorre ad alimentare il suo personaggio: il lungo sopracciglio, i baffi pronunciati, gli abiti pre-colombiani, la Casa Azul.
E, ovviamente, la sua Arte, anche questa agli antipodi di quella di Diego, intima e introspettiva, carica di emozione, in cui si mescolano fragilità e durezza.

I contenuti del presente post sono stati reperiti sul sito ufficiale della mostra al link www.fridakahlogenova.it »

sede espositiva
Palazzo Ducale
Piazza Giacomo Matteotti, 9
16123 Genova
web www.palazzoducale.genova.it

info
segnalato da Pascal McLee
mail mclee@iol.it

« precsucc »


versione senza grafica
versione pdf

  Spedisci ad un amico






Copyright © Pascal McLee 2000-2017. All Rights Reserved.
Amici nell Arte noprofit - C.F. 90034540097
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni